LINGUINE AL COCCIO CON LE COZZE

68682899_1283193945171584_7711721867114971136_o

Caliamoci nella realtà Napoletana e andiamo a preparare un piatto del Ristorante ‘A Fenestella ‘ di Napoli. Useremo il famigerato pesce chiamato Coccio che non è altro che la gallinella di mare. È interessante scoprire i nomi con cui nei vari territori italiani vengono chiamati i pesci . In alcuni posti la gallinella viene chiamata anche Capone mentre anche la lampuga in altre zone viene chiamata anche lei Capone . Resta il fatto che comunque questo pesce venga chiamato renderà questo piatto superlativo

Ingredienti per 4 persone

  • 280 gr di linguine
  • 1 coccio ( gallinella di mare ) di circa 600 gr
  • 1 kg di cozze
  • 100 ml di olio evo
  • 4 spicchi d’aglio
  • 16 pomodorini datterini
  • Basilico qb
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 peperoncino piccante


Pulite, eviscerate e lavate il coccio . Prendete una casseruola e aggiungeteci metà dell’olio evo 2 spicchio d’aglio un pochino di acqua e una presina di sale e dei gambi di prezzemolo. Calateci il coccio e fate andare coperto per circa 15 minuti.

Nel frattempo pulite e lavate le cozze e mettetele in un altro tegame con il resto dell’olio e 2 spicchi d’aglio. Fatele aprire, sgusciatele tenendo da parte 12 cozze a cui avrete asportato mezzo guscio. Mettetele tutte in un contenitore e aggiungeteci il loro fondo di cottura filtrato. Tenete da parte coperto.

Una volta pronto i coccio fatelo leggermente raffreddare e spinatelo con attenzione senza sminuzzarlo. Le polpe devono rimanere ben sode e integre. Filtrate il suo fondo di cottura e tenetelo da parte .

Lavate e tagliate i datterini, qualcuno a spicchi e il resto a metà .
Mettete sul fuoco una pentola d’acqua leggermente salata e portatela all’ebollizione per cuocere le linguine.
Prendete un ampia padella e metteteci il fondo di cottura del coccio, un ramaiolino di acqua di cottura delle cozze e i pomodorini. Fate insaporire per 2 minuti a fuoco dolce . Aggiungete le cozze sgusciate e del basilico ( abbondante ) spezzettato a mano.
Scolate le linguine molto al dente ( 2 minuti prima della fine della cottura ) lasciando da parte un pochino di acqua di cottura e unitele al sugo di coccio . Portate a cottura aiutandovi con un pochino di acqua della pasta, fate ritirare leggermente il fondo e profumate con il prezzemolo tritato.

Impiattate profumando ancora con un pochino di prezzemolo tritato e con il basilico . Decorate con 3 cozze con il mezzo guscio e servite

Questa voce è stata pubblicata in Primi di Mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>