CARCIOFI CON BACCALÀ OLIVE E CAPPERI

87374934_1477329875757989_3117546043806318592_o

Oggi ritorniamo al carciofo..la mia grande passione. Questa volta lo presenteremo in versione ripiena ma diversa. Lo farciremo con della mousse di Baccalà e lo passeremo in forno. Tutto questo per ottenere un risultato spettacolare per i vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone ( antipasto )

  • 4 carciofi
  • 300 gr di Baccalà già ammollato e dissalato
  • 50 gr di emmentaler
  • 30 gr di pecorino semistagionato grattugiato
  • 50 ml d ilatte
  • 70 gr di olive taggiasche sott’olio denocciolate
  • 40 gr di capperi dissalati
  • 1 cipolla
  • 1 mazzettino di prezzemolo
  • 1\2 limone ( per l acqua acidula)
  • Olio evo qb
  • Sale facoltativo ( vista la presenza del baccalà e dei capperi personalmente ho evitato )


Pulite il baccalà eliminando pelle e lische e tagliatelo a cubetti .
Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella con un filo di olio evo.
Tritate grossolanamente sia I capperi dissalati sotto abbondante acqua corrente che le olive , avendo l’accortezza di lasciarne 8 per la decorazione. Unite questo trito alla cipolla e fate rosolare dolcemente per 10 minuti circa . Una volta pronto trasferite tutto in una ciotola e tenete da parte .

Nella stessa padella aggiungete un filo di olio evo e rosolateci I cubetti di Baccalà per 5 minuti circa. Nel frattempo Grattugiate l’emmental e tritate il prezzemolo.
Mettete i cubetti di Baccalà nel mixer e frullatele aggiungendo a filo il latte in modo da ottenere un composto abbastanza sodo e omogeneo.
Mescolate il composto ottenuto al soffritto tenuto da parte , all’emmentaler e al prezzemolo. Una volta ben amalgamato il tutto tenete da parte e Dedicatevi alla pulizia dei carciofi.

Una volta privati I carciofi della foglie esterne più dure e della parte più legnosa del gambo tagliateli a metà per il senso della lunghezza. Asportate il fieno interno e immergetevi nella classica acqua acidula cfatta con il limone.

Portate al bollore una casseruola ampia a bordi alti con dell’acqua salata e cuoceteli per 10 minuti circa.
Sgocciolateli con cura e farciteli con il composto di Baccalà .

Portate il forno a 200 gradi, spolverizzate i carciofi con il pecorino grattugiato e le 8 olive tagliate a vostro piacimento. Infornate per 12 minuti . Sfornate e servite tiepido

 

Questa voce è stata pubblicata in Antipasti ed Entree' di Mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>