VELLUTATA DI CAROTE AL POLLO

104239268_1568525609971748_5477182631206007792_o

Un crossover tra la tradizione e l’oriente . Una vellutata di carote alla curcuma e spezie orientali insieme a del petto di pollo saltato con i cipollotti. Un ottimo piatto alternativo per una cena in famiglia o un antipastino per iniziare una cena a indirizzo etnico con i vostri amici.

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gr di carote
  • 400 gr di petto di pollo in un solo pezzo
  • 1 patata media
  • 4 cipollotti
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di paprica
  • Mezzo cucchiaino raso da caffè di semi di cumino
  • Noce moscata qb
  • 600 ml di brodo vegetale
  • Olio evo qb
  • Sale,pepe


Pelate le carote, spuntatele e tagliatele a rondelle. Pulite e affettate 2 cipollotti compresa la parte verde più chiara. Sbucciate la patata e tagliatela a dadini.
Prendete una casseruola bella capiente e scaldate ci 3 cucchiai di olio evo e fateci appassire I cipollotti affettati senza farli prendere colore. Aggiungete le carote e la patata, spolverizzate con la curcuma e fate insaporire mescolando per 3 minuti circa.

Versate nella casseruola il brodo caldo, portate al bollore e incoperchiate . Abbassate la fiamma al minimo e fate andare per 20 minuti.
Nel frattempo tagliate il petto di pollo a tocchetti e fateli saltare in una Wok con 2 cucchiai di olio evo già caldo. Tagliate a rondelle i cipollotti rimasti .Quando i tocchetti di pollo sono quasi dorati aggiungete i cipollotti rimasti e terminate la cottura. Salate e pepate .

Frullate con il mixer ad immersione le carote fino a che non avrete creato una crema liscia e perfetta allungando se fosse troppo soda con dell’altro brodo vegetale . Regolate di sale e di pepe. Completate con una grattugiata di noce moscata. Impiattate nelle zuppierine, aggiungete al centro una parte di dadini di pollo e il cipollotto. Servite subito.

Questa voce è stata pubblicata in Secondi di Terra. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>