MOULES A’ LA BIERE ( COZZE ALLA BIRRA CHIARA)

42789184_1066464370177877_3440055765128183808_o

Se vi capita di andare in Francia e sopratutto a Parigi troverete dei bistrot dove con pochi euro potrete degustare una pentola di cozze che potete scegliere da un menù dove ci sono almeno 20 accostamenti diversi accompagnata da una porzione di patate fritte. Quindi dato che che questa pagina si chiama appunto Padelle&dintorni è giusto ogni tanto fare un salto tra i nostri dintorni per scoprire.. e fidatevi.. anche apprezzare la cultura culinaria di altri paesi. I dintorni sono non solo le preparazioni particolari ma sopratutto il guardare oltre al nostro modo di vivere la cucina. Diciamo che è in piccolo quello che gli Chef piu importanti e sopratutto realmente capaci di fregiarsi con il nome di Chef hanno fatto nella loro carriera , portando la loro esperienza culturale nel loro modo di fare cucina. Tutto questo per spiegarvi il perché di una semplicissima pentola di cozze che simpaticamente può essere un alternativa o uno spunto ad una serata di cucina francese.

Ingredienti per 6 persone 

  • 4 kg di cozze
  • 500 ml di birra chiara a bassissima gradazione amabile (non eccessivamente
  • amara consiglio menabrea o ichnusa altrimenti andate sulle belghe lager che sono
  • anche leggermente speziate)
  • 5 coste di sedano
  • 1 cipolla dorata media
  • 25 gr di burro
  • Pepe qb


Come ho specificato per la buona riuscita di questa ricetta è importante la birra e naturalmente le cozze, che devono essere freschissime e di buona qualità. Di solito preferisco quelle della Sardegna ma dipende da dove abitate. Un pugliese avrà le sue come le avranno quelli che si affacciano su altri mari.

Lavate le cozze eliminando bisso ed incrostazioni. Pulite le coste di sedano e tagliatele a tocchetti.
Sbucciate la cipolla e tagliate finissima a julienne.
Fate saltare il sedano e la cipolla nel burro fuso per 3 minuti circa in una pentola molto capiente. Unite le cozze e fatele cuocere 5 minuti coperte rimestando ogni tanto.
Bagnate con la birra , mescolate bene e cuocete scoperto per altri 5 minuti .
Servite direttamente in tavola e se vi piace accompagnatele con delle patate fritte.

 

Questa voce è stata pubblicata in Secondi di Mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>