RISOTTO SEPPIE E PORCINI

73114163_1350421808448797_7039810427345174528_o

 

Questa preparazione vi potrà sembrare fuori luogo e invece vi garantisco che rimarrete deliziati da questo binomio. Il risultato sarà un risotto delicatissimo adatto ad ogni menù naturalmente legato alla stagionalità dei porcini che in questo caso dovranno essere FRESCHISSIMI.
Ingredienti per 4 persone

  • 240 gr di riso Carnaroli
  • 400 gr di seppie
  • 200 gr di porcini
  • 1 cipolla dorata media
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 5 cucchiai di olio evo ( per le seppie)
  • 2 cucchiai di olio evo ( per i porcini)
  • Sale , pepe qb
  • Burro qb


PREMESSA : In questa ricetta non verrà usato il sacchetto del nero . Usatelo per un altra preparazione. Conservatelo in frigo in un piccolo contenitore coperto al massimo per 2 giorni. NON CONGELATELO perché dopo averlo scongelato diventerà grumoso e poco adatto a colorare la pasta o un risotto.

Pulite le seppie facendo attenzione a non rompere il sacchetto del nero. Questo per evitare di lavare abbondantemente le seppie per eliminare l inchiostro contenuto al suo interno.
Lavatele asciugatele e tagliatele a pezzettoni. Le zampine tagliatele nel senso della lunghezza in 2 o 4 parti a seconda della grandezza.
Mettete in una casseruola adatta alla cottura del risotto la cipolla dorata tritata insieme ai 5 cucchiai di olio evo e metà del ciuffo di prezzemolo tritato . Accendete il fuoco e fatela appassire a fuoco dolce. Appena la cipolla si sarà ammorbidita aggiungete le seppie. Salate e pepate leggermente . Bagnate con il vino e fate sfumare .
Portate avanti la cottura delle seppie a fuoco moderata bagnando con un pochino di brodo vegetale caldo.
Nel frattempo pulite i funghi con attenzione da tutti i residui terrosi. Vi ricordo che i funghi NON VANNO LAVATI aiutatevi in questa operazione con un pennellino , un coltellino per la parte inferiore e un panno inumidito per “lavarli ‘.
Tagliateli a fettine non troppo sottili e fateli trifolati ma non cuoceteli del tutto . Tenete da parte
Aggiungete a circa metà cottura della seppia il riso . Fatelo insaporire girandolo spesso,quindi portatelo a cottura bagnandolo man mano con il brodo vegetale .
A circa 5 minuti dalla fine della cottura del riso aggiungete i funghi . Portate il risotto a fine cottura .
Togliete dal fuoco condite con una bella macinata di pepe e con il prezzemolo rimasto .
Mescolate per bene aggiungendo una piccola noce di burro . Impiattate e servite

Questa voce è stata pubblicata in Risotti. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>