MOUSSAKAS

69458016_1305485676275744_4461169688402984960_o

Attraversiamo l’Italia e voliamo sulle isole dell’Egeo per arrivare questa volta in Grecia .
Questo piatto tipico non può non piacere. La cucina greca è povera ma schietta e diretta nei suoi sapori mediterranei .
Essendo all estremo confine verso la Turchia e il medio oriente risente in parte di queste influenze culinarie , sopratutto nei dolci . Oggi vi presento la MOUSSAKA che è una specie di lasagna fatta però con le melanzane RIGOROSAMENTE FRITTE . Possiamo dire che è un incrocio appunto con una lasagna come struttura e una parmigiana .
Se la provate una volta difficilmente non la riproverete . Non sto a specificarlo più di tanto ma è logico che sia un piatto unico ..praticamente un pranzo completo .

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane tonde
  • 300 gr di macinato di carne di agnello (potete anche usare del maiale e della
  • salsiccia se siete contrari alle carni ovine)
  • 200 gr di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • Farina per infarinare le melanzane qb
  • 200 gr di besciamella
  • 100 gr di pecorino grattugiato semi-stagionato
  • Olio di arachidi
  • Olio evo qb
  • Sale,pepe qb

 


Tritate la cipolla e l’aglio. Accendete il forno e impostatelo a 180 gradi .
Prendete una casseruola e scaldate ci 3 cucchiai di olio evo . Aggiungete la cipolla e l’aglio tritato e fatele rosolare .
Aggiungete la carne macinata di agnello e mescolate per bene.quandola carne sarà ben rosolata e asciugata dai suoi umori aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale e di pepe. Quindi lasciate cuocere a fuoco dolcissimo coperto per 30 minuti .

Ora passiamo alle melanzane e qui la diatriba melanzane messe a spurgare con il sale o no .
Sfatiamo una volta per tutte questa cosa . La maggior parte delle melanzane in commercio possono fare a meno di questo procedimento. Nel tempo sono state selezionate delle melanzane che non hanno più quello spunto amaro della loro acqua che necessitava un tale procedimento. Addirittura ne esistono di bianche e altre che non hanno semi . Quindi questo passaggio resta a vostro esclusivo piacimento.

Lavate asciugate e tagliate le melanzane a rondelle di circa 4 mm di spessore . Scaldate dell’olio di arachidi in un ampia padella . Infarinate le melanzane, scuotetele in modo da eliminare la farina in eccesso e friggitele per 2 minuti .
Scolatele e adagiatele su della carta assorbente da cucina. A questo punto potete usare sia dei cocci per porzioni singole o una pirofila grande.
Allineate uno strato di melanzane . Distribuite su di esso unostrato di ragù di agnello . Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti. Coprite il tutto con uno strato di besciamella. Spolverizzate con il pecorino e infornate per 30 minuti . Sfornate , fate leggermente intiepidire e servite .

Questa voce è stata pubblicata in Piatti Unici, Ricette Internazionali. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>