CASSERUOLA DI POLPO CON CARDONCELLI E CHAMPIGNON

82480864_1433593563464954_7796882130767708160_o

Vi vado a presentare un abbinamento inusuale che mi ha intrigato molto. Tutto avrei pensato ma mai di abbinare un polpo a dei funghi. Vuoi per la cottura nel coccio ,vuoi per il profumo stupendo dei funghi freschi il risultato è qualcosa di veramente eccezionale .

Ingredienti per 4 persone

  • 1 polpo di 800 gr ( meglio un pochino di piu di 800) pulito fatto riposare in
  • freezer per almeno 4 giorni
  • 400 gr tra funghi cardoncelli e champignon freschi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Olio evo qb
  • Sale, pepe qb


PREMESSA : come ben sapete di solito uso una tecnica particolare per cuocere il polpo fresco senza essere stato congelato, ma in questo caso dobbiamo cucinarlo a tocchetti e quindi quella tecnica non è appropriata. Questo perché non finirà di rilassarsi e di cuocere immerso nella propria acqua. Cioè lo farà ugualmente ma in maniera diversa. Infatti una volta passato il tempo di cottura la sua acqua verrà tolta completamente e quindi essendo già a pezzi piccoli non avrà bisogno di quel tempo di riposo che di solito viene dato quando è intero.

Tagliate a tocchetti tutto il polpo .
Prendete una casseruola di coccio e posizionatela sullo spargifiamma. Se non avete la casseruola di coccio potete usare delle casseruola pesanti in simil pietra. Scaldateci 2 cucchiai d’olio evo con 1 spicchio d’aglio schiacciato.
Appena avrà preso colore eliminatelo, aggiungete il polpo e un pizzico di peperoncino. Mescolate il tutto e lasciate insaporire per 2 -3 minuti .

Incoperchiate e fate cuocere per circa 40 minuti senza mai aprire a fuoco molto dolce.
Nel frattempo mondate i funghi . Non lavateli ma aiutatevi con un panno umido e un pennellino per togliere gli eventuali residui terrosi.
Tagliateli a tocchetti e trifolateli in una padella in cui avrete messo a scaldare un altro spicchio d’aglio schiacciato. appena l’aglio sarà rosolato toglietelo , proseguendo la cottura fino a che non saranno cotti . Alla fine profumate con una presa di prezzemolo tritato.

Passato il tempo di cottura del polpo levate il coperchio ed eliminate il liquido in eccesso. Aggiungete i funghi trifolati e regolate di sale . Profumate con una macinata di pepe, mescolate e lasciate insaporire sempre a fuoco bassissimo per 3 minuti circa . Impiattate decorando con una piccola presa di prezzemolo e servite .

Questa voce è stata pubblicata in IL POLPO. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>