SAN PIETRO SU SALSA DI CICORIA , FINOCCHI BRASATI E NOCCIOLE TOSTATE 

67198056_1271900532967592_3672860945534681088_o

Non avevo ancora trattato il pesce San Pietro , rimediamo subito a questa lacuna. Questo pesce dall’aspetto curioso e un po’ bruttino ha delle carni bianche , sode e saporitissime . Con la grande testa si può fare un fumetto molto leggero e saporito. Molto facile da sfilettare è ben visto dalle cucine prestigiose. Infatti mentre da bambino veniva considerato un pesce povero adesso ha un costo non esagerato ma comunque importante.
In questa preparazione useremo anche della cicoria , così apprenderete un altro modo per cucinarla.

Ingredienti per 4 persone 

  • 400 gr di filetti di San Pietro tagliati
  • 300 gr di cicoria mondata e lavata
  • 1 patata media
  • 1 cipolla dorata non troppo grande
  • 1 finocchio grande tagliato in 8 spicchi
  • 3 spicchi d’aglio
  • 100 gr di nocciole tostate intere
  • Olio evo qb
  • Sale,pepe


Iniziamo dalla salsa facendo appassire la cipolla tagliata molto fine in un tegame capiente con 5 cucchiai di olio evo.
Sbucciate la patata e tagliatela a tocchetti. Una volta appassita la cipolla aggiungetela e fatela insaporire .
Tagliate la cicoria finemente e aggiungetela nella casseruola con la cipolla e la patata . Coprite e fatela appassire , quindi coprite a filo con l’acqua , salate pepate e fate cuocere per 15 minuti. Togliete dal fuoco passate prima al mixer e poi al setaccio . La salsa ottenuta tenetela da parte al caldo.
In un altra padella fate un soffritto con i 3 spicchi d’aglio schiacciati , appena sentite l’odore aggiungete il finocchio tagliato a spicchi e fatelo brasare, aggiungendo un pochino d’acqua . Salate e pepate e tenete al caldo.
Prendete un altra padella con 2 cucchiai d’olio evo . Fatelo scaldare e adagiatevi il pesce dalla parte della pelle . Dopo 3 minuti giratela e terminate la cottura . Aggiustate di sale . Tritate grossolanamente le nocciole tostate.
Ora impiattate . Fate un fondo a specchio di cicoria nel piatto, disponete decentrati 2 spicchi di finocchi per commensale e appoggiateci sopra i filetti di San Pietro condite con un filino di olio a crudo e guarnite con le nocciole tostate tritate. Servite

Questa voce è stata pubblicata in Secondi di Mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>