TORTINO DI POLPO CON LE PATATE E BRUSCHETTE DI POLPO

66467439_1262350977255881_5996418942497718272_o

Il polpo con le patate è il classicone per antonomasia . Ma perché con un po’ di fantasia non gli diamo una nuova veste presentandolo in una maniera più moderna ? Con questa composizione farete un figurone con i vostri amici.

Ingredienti per 4 persone 

  • 1 polpo di almeno 1kg
  • 4 patate medie lessate con la buccia
  • 8 olive denocciolate intere
  • 16 olive nere denocciolate tritate grossolanamente
  • bottarga di muggine qb ( no polvere)
  • Olio evo qb
  • Prezzemolo tritato
  • 1 ciuffetto di basilico
  • Sale qb


PER LE BRUSCHETTE

  • 1 baguette
  • 6 pomodorini datterini
  • 100 gr di formaggio fresco spalmabile
  • Olio evo qb
  • Succo di 1/2 limone
  • Prezzemolo tritato qb
  • Spicchietti di limone per guarnire
  • Sale , Pepe qb


Iniziamo con il cuocere il polpo nella mia solita maniera e cioè senza nessun aggiunta di liquidi. Lavate e pulite il polpo. Tenete il polpo sul tagliere con la testa rivolta sul togliere. Raccogliete i tentacoli in maniera che non vadano a toccare il tagliere , praticamente create come un parrucchiere una crocchia . Scaldate una pentola antiaderente o con il rivestimento tipo pietra a fiamma molto alta. Quando sarà molto calda adagiatevi il polpo con la testa rivolta verso il fondo della pentola e con la crocchia di tentacoli rivolta verso l’alto . Incoperchiate , abbassate la fiamma e fate cuocere per 40 minuti senza mai aprire. Una volta passato il tempo di cottura spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il polpo nella propria acqua creata durante la cottura.

Nel frattempo passate allo schiaccia patate le patate, aggiungete 4 cucchiai di olio evo, una presa di sale e di pepe, le olive nere tritate, e delle foglie di basilico sminuzzate a mano.

Prendete il polpo e recidete le parti finali dei tentacoli per una lunghezza di circa 10 cm e teneteli da parte coperti . Asportate singolarmente ogni tentacolo dalla testa e tagliatelo a losanghe di circa 1 cm di altezza tenete da parte . Tagliate a pezzetti la testa e aggiungetela alle patate schiacciate .
Condite ogni parte del polpo tagliato rimasto con olio evo ,sale, il succo di mezzo limone e prezzemolo tritato .

Tagliate la baguette a losanghe di circa 2 cm di altezza e tostate le leggermente al grill.
Spalmatele con un pochino di formaggio fresco spalmabile, adagiate per ogni bruschetta delle losanghe di polpo, decorate con i pomodorini datterini tagliati a piccole strisce a cui avrete eliminato i semi e l’acqua di vegetazione. Terminate con degli spicchietti di limone . Tenete da parte in frigo .

Con l’aiuto di un anello di acciaio di 8 cm di diametro leggermente inumidito andate a creare i tortini di patate. Con l’aiuto di una paletta adagiate l’ anello di acciaio su di un vassoio o su di un piatto. Togliete delicatamente l’anello.
Adagiateci sopra 2 tentacoli interi e una parte di losanghe di polpo condito e delle scaglie finissime di bottarga. Decorate con le 8 olive nere rimaste tagliate a metà e con gli spicchietti di limone. Aggiungete accanto al tortino le bruschette di polpo e servite.

Questa voce è stata pubblicata in IL POLPO. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>