PETTO D’ANATRA MELE CHAMPIGNON CON SALSA DI RIBES

46110217_1091800580977589_1889273654433284096_o

Altro cavallo di battaglia classico della cucina .. Sopratutto francese e dopo internazionale. Il petto d’anatra era un must alla fine degli anni 80 fino a circa la metà degli anni 90. Essendo un classico non potete assolutamente sbagliare nel proporlo ai vostri ospiti. Anche per questo alimento ho deciso di aprire un capitolo a parte nella sezione foto. Diciamo che la mia intenzione fin dal momento che ho pianificato questa pagina era proprio quella di creare per ogni alimento base un capitolo personalizzato.

Premessa …Vi ricordo che le dosi che scrivo normalmente nelle ricette sono calibrate per un menù di almeno tre portate.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 petti di anatra ( 1 petto intero diviso in due )
  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 250 gr di funghi champignon
  • 2 mele golden
  • Olio evo qb
  • Sale, pepe

Per la salsa al ribes

  • 500 ml di morellino di scansano
  • 75 gr di zucchero
  • 1 stecca di cannella
  • 1 Noce di burro


Create dei rettangoli di 10×15 dal rotolo di pasta sfoglia. Disponeteli su di una teglia da forno foderata da carta da forno. Bucherellate la loro superficie in modo che non crescano durante la cottura. Infornate a 180 gradi per circa 20 minuti o comunque fino a che non diventeranno dorate.
Sfornate e tenete da parte.

La salsa al ribes

Mettete in una casseruola il vino, il ribes, la cannella, lo zucchero e un pizzico di sale.
Lasciate ridurre il tutto a fuoco moderato per circa 20 minuti .
Data la carattestica acida sia del vino che del ribes vi consiglio di assaggiare la salsa e se lo ritenete necessario aggiungete un pochino di zucchero.
Considerate che comunque con la presenza della mela e della carne di anatra la slalsa al ribes deve equilibrare il piatto quindi la parte leggermente acida ci deve essere per poter sgrassare il palato.
Filtrate la salsa, rimettete sul fuoco, unite la noce di burro e continua a far restringere fino ad ottenere una sala da una consiiiiiiiiiistenza abbastanza spessa. Tenete da parte .

Sbucciate le mele e tagliatele a dadini. Pulite i funghi nella maniera classica e affettateli non troppo fini.
Fate scaldare in una padella un filo d’olio evo , aggiungete le mele e i funghi e fate andare una decina di minuti a fuoco vivace aggiustate di sale e tenete da parte .

In contemporanea praticate delle incisioni rombo suuulla pelle dei petti di anatra .
Arroventate una padella e sistemateci I petti dalla parte della pelle , salate e pepate.
Fate rosolare per circa 4 minuti con un leggero peso sopra , giratela aiutandovi con una pinza da cucina o con due mestoli, salate, pepate e cuocete nel solito modo e ancora per il solito tempo.
A questo punto spegnete il fuoco e lasciate riposare i petti per 5 minuti nella padella coperti da della carta di alluminio.
Passato il tempooo di riposo tagliateli a fette di circa 1,5 cm .

Componete così ogni piatto.
Al centro del piatto mettete la pasta sfoglia. Distribuiteci sopra le mele e i funghi saltati. Mettete le fette di petto di anatra sopra i funghi e le mele. Irrorate con la salsa al ribes e servite subito.

Questa voce è stata pubblicata in Secondi di Terra. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>