PAPPARDELLE AL CAVOLO NERO CON RAGÙ DI SEPPIE

69129732_1286591864831792_3465081586079236096_o

Nella stagione che va dall’autunno all’inverno troviamo più facilmente sui banchi del mercato il cavolo nero . Questa ricetta lo abbina a delle seppie , il tutto per creare uno splendido tripudio di sapori . Piatto come sempre molto rustico , genuino nelle sue intenzioni che vi conquisterà .

Ingredienti per 4 persone

  • 360 gr di pappardelle
  • 500 gr di seppie già pulite
  • 300 gr di cavolo nero
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cucchiai rasi di concentrato di pomodoro
  • 100 ml di vino rosso
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • 2 foglie di salvia
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio evo qb
  • Sale pepe qb
  • Pecorino semistagionato grattugiato

Lavate, sfogliate e tagliate a striscioline il cavolo nero.
Fate rosolare in una padella l’aglio e la cipolla tritati con un filo di olio evo .
Tritate non troppo finemente le seppie. Tritate anche il prezzemolo e la salvia .
Unite questi triti (seppia salvia e prezzemolo) al soffritto di aglio e cipolla ,fate rosolare e sfumate con il vino bianco.
Fate sciogliere il concentrato in un bicchiere di acqua calda e aggiungetelo alle seppie e fate riprendere il bollore .
A questo punto unite anche il cavolo nero , regolate di sale e di pepe e lasciate a fuoco bassissimo finché il ragù di seppia non si sarà ristretto .
Lessate la pasta in acqua bollente leggermente salata. Scolatela ben aldente e saltatela nella padella con il ragù di seppia e cavolo nero aiutandovi con un goccio di acqua di cottura della pasta .

Impiattate e spolverizzate con il pecorino grattugiato. Servite

Questa voce è stata pubblicata in Pasta fresca mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>