ANTIPASTO NEL VETRO

72666934_1342242082600103_4314381544610332672_o

Volete sorprendere i vostri ospiti ? Presentate loro delle preparazioni cotte nel vetro direttamente in tavola.
Questo tipo di cottura e di presentazione si presta essenzialmente per i piatti di mare. Penso di aprire una nuova sezione dedicata a questo tipo di tecnica ma per adesso vi voglio stuzzicare con questa ricetta che vi colpirà anche dal punto di vista olfattivo quando andrete ad aprire il barattolo. Ebbene si il barattolo dovrà essere aperto dal commensale in modo da giocare , scoprire e apprezzare al meglio questa portata. Potete usare sia quelli per fare le marmellate e conserve o quelli a chiusura ermetica con la guarnizione in gomma.


Ingredienti per 4 persone

  • 4 mazzancolle private della testa e del budellino nero dorsale
  • 4 scampetti freschi sgusciati ( non gettate le teste)
  • 8 piccoli calamari da fritto ( circa 8 cm in totale )o 2 medi
  • 8 pomodorini ciliegino sbollentati e privati della buccia, semi e acqua di vegetazione
  • 1 filetto di orata privato delle lische e della pelle
  • 20 vongole veraci
  • 20 cozze
  • Fumetto di pesce qb
  • Olio evo
  • 2 rametti di prezzemolo + prezzemolo tritato qb
  • 1 spicchio d’aglio


Tagliate il filetto di orata in 8 parti uguali e tenetelo da parte . Tagliate I pomodorini a cubettini e tenete da parte.
Pulite e sciacquate le cozze e le vongole . Prendete una padella , aggiungete tre cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio in camicia . Fate rosolare leggermente , quindi unite le vongole e i 2 rametti di prezzemolo. Coprite e fate aprire le vongole a fuoco dolce . Prendete una casseruola e metteteci le cozze accendete il fuoco , coprite e fate aprire le cozze. Una volta aperte sgusciate le vongole e le cozze tenendolo separate. Filtrate il fondo delle vongole e rimettetelo insieme alle vongole sgusciate . Fate lo stesso per il fondo delle cozze .
Pulite i calamari e scottatateli nel fumetto di pesce bollente per 3 minuti . Se non trovate i calamaretti scolateli e tagliate le sacche a listarelle e in 4 parti la testa con i tentacoli . Se invece avete trovato i calamaretti fate il solito procedimento di cottura lasciando le sacche e le teste intere .

Prendete i barattoli e mettete 1 cucchiaio di olio evo e 1 di fondo di vongole . Adagiate 2 pezzetti di orata per ogni barattolo , continuate mettendo in ogni barattolo 1 scampo sgusciato, la mazzancolle tagliata in 3 parti , 5 cozze , 5 vongole e il calamaretto con i suoi tentacoli o i calamari tagliati. Date un po’ di colore con della dadolata di pomodoro e per ultima cosa inserite la testa dello scampetto nel barattolo. Chiudeteli ermeticamente e metteteli in un ampia pentola dove avrete già messo dell’ acqua . Il livello dell acqua dovrà arrivare a circa metà barattolo . Dal momento del bollore cuocete per 15 minuti scarsi .
Con l ‘aiuto di un guanto o di un canovaccio togliete i vasetti e posizionateli sui piatti da portata dove avrete già disposto un tovagliolo ripiegato . Portate in tavola

Questa voce è stata pubblicata in Antipasti ed Entree' di Mare. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>